torna alla home

Utilizzando questo sito e proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookies. Approfondisci


graffetta Porta con te il segnalibro.

32 - Creiamo un watermarker, l'azione relativa e un droplet per eseguirlo.
Visto che a molti interessa preparare il watermarker da aggiungere alle proprie foto, e avendo ricevuto una richiesta di tutorials spero di fare cosa gradita mettendo qui la procedura per creare il watermarker e il droplet per eseguirlo velocemente.
I droplet sono delle applicazioni che permettono di eseguire un'azione su un'immagine o su un gruppo di immagini.
Con questi non è necessario aprire PS ma è sufficiente trascinare il file da elaborare sull'icona che creeremo e che posizioneremo sul desktop.
Prima di creare il droplet dobbiamo creare l'azione.
Innanzitutto scegliete prima il font, che dovrà essere piuttosto "grassocio" e la misura dello stesso, per evitare di fare passaggi inutili in fase di registrazione.
Quando avete deciso come fare il vostro watermark cliccate il pulsante crea nuovo set nella parte inferiore della palette azioni, inserite un nome per il nuovo set ( esempio watermarker) e date ok.
tutorial watermarker, azione e droplet
Cliccare sul pulsante crea nuova azione che trovate sempre nella parte inferiore della palette azioni.
Si visualizza una finestra di dialogo dove inserirete il nome della nuova azione ( esempio mionome), scegliete il set di azioni appena creato (watermarker).
E' comodo assegnare anche un tasto di scelta veloce (io uso F10) per eseguire rapidamente l'azione.
Click su registra per avviare la registrazione.
A questo punto selezionate lo strumento testo, colore bianco,grandezza del font, cliccate sulla tela e scrivete quello che volete appaia nel watermarker.
Io metto davanti al nome la c del copy e per far questo dovete cliccare il tasto alt e tenendolo premuto digitate sul tastierino numerico il numero 184, fatto questo rilasciate il tasto alt e avrete la vostra C scritta.
Ora aggiungete il vostro nome. Rasterizzate il testo
Cliccate due volte nella palette livelli sul testo del vostro Watermarker che sarà comparso ( fuori dalla scritta) e si aprirà una finestra
Stile livello.
Da questa mettete la spunta su smusso ed effeto rilievo e regolate, se serve, le impostazioni.
Spuntate pure ombra esterna e regolate le impostazioni.
Date ok e chiudete la finestra Stile livello.
Ora col livelo del testo attivo (azzurro)regolate l'opacità della scritta nella casella opacità nella palette livelli.
Vedete voi cosa impostare, penso che un 40-50% possa andare bene.
L'azione è finita e ora cliccate sul pulsante smetti riproduzione nella parte inferiore della palette azioni.
A questo punto fate una prova: aprite una vostra immagine e cliccate F10, per magia vedrete apparire sulla foto il watermarker appena creato. Spostatelo dove volete se non è in posizione giusta e potete anche cambiare la dimensione tirando le maniglie del testo.
tutorial watermarker, azione e droplet
Ora passiamo alla creazione del Droplet.
Selezionare l'azione appena creata nella palette azioni
tutorial watermarker, azione e droplet
quindi selezionate File/ automatizza/Crea Droplet
Si aprirà la finestra Crea Droplet
tutorial watermarker, azione e droplet
Nella casella scegli selezionate il desktop.
Nella casella imposta mettete il nome del set ( watermarker)
nella casella azione mettete il nome dell'azione (mionome)
Le altre caselle tutte deselezionate.
Destinazione : nessuna
Date ok.A questo punto sul desktop sarà comparsa un'icona nuova ( freccia giù con dentro logo di ps).
Cliccate di destro su questa icona e rinominatela come volete.
tutorial watermarker, azione e droplet
Il droplet è pronto.
Ora da Risorse del pc aprite un'immagine a cui volete applicare il watermarker e trascinatela sopra l'icona del droplet, questo farà aprire la foto in PS e applicare il watermarker sulla stessa.
L'unica cosa che dovete fare è posizionare il watermarker dove volete sulla foto.
Salvatela o salvate con nome.
Se volete potete invece che una sola immagine, trascinare sul droplet tutta una cartella, le foto contenute verranno tutte "marchiate".

Torna all'inizio del tutorial

 Click e Paciughi  Google

css Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido! webdesigngroup webpam